sabato 6 settembre 2014

Sexting

 
Il termine sexting, crasi delle parole inglesi sex (sesso) e texting  (inviare SMS) è un neologismo utilizzato per indicare l'invio di messaggi sessualmente espliciti e/o immagini inerenti al sesso, principalmente tramite telefono cellulare, ma anche tramite altri mezzi informatici.

sexting by TRAM



Il sexting, divenuto una vera e propria moda fra i giovani, consiste principalmente nello scambio di messaggi sessualmente espliciti e di foto e video a sfondo sessuale, spesso realizzate con il telefono cellulare, o nella pubblicazione tramite via telematica, come chat, socialnetwork e internet in generale, oppure nell'invio di semplici MMS
Tali immagini, anche se inviate a una stretta cerchia di persone, spesso si diffondono in modo incontrollabile e possono creare seri problemi alla persona ritratta nei supporti foto e video.
Negli USA, paese in cui il fenomeno ha avuto origine, il sexting è una pratica molto diffusa: secondo un sondaggio, infatti, lo pratica il 20% dei ragazzi tra i 16 e i 19 anni.
Secondo una ricerca inglese, hanno avuto a che fare con il fenomeno, nel Paese, più di un terzo dei ragazzi tra gli 11 e i 18 anni.






Io che sono figlia degli anni ottanta però sono cresciuta con la cornetta telefonica di casa o del telefono a gettoni nelle cabine telefoniche, quindi più che fare sexting si sussurrava al telefono, si giocava a dirci sozzerie o creare situazioni di pura immaginazione spinta dal puro istinto di voler eccitare ed eccitarsi. Bastava chiudere gli occhi e lasciar andare la fantasia, ora invece abbiamo questi mezzi super tecnologici dove puoi inserire immagini e scrivere contemporaneamente creando dei veri e propri preliminari talmente efficaci che a volte ti verrebbe voglia di infilarti il cellulare pur di sentire qualcosa di concreto che ti faccia volare nel piacere del massimo orgasmo mentale.
La cosa scomoda però è digitare e toccarsi contemporaneamente, che se qualcuno vi vedesse in quel momento sarebbe davvero una situazione ridicola, ma per chi la vive è talmente coinvolgente e irrefrenabile che continua a smanettarsi e scrivere con estrema nonchalance.....
L'aspetto triste di questi tempi però è che molti si abituano talmente tanto a questa situazione virtuale che poi non cerchino o lo preferiscano al rapporto reale.
Per cui ragazzi, va bene giocare ma non dimentichiamo l'importanza della stimolazione dei 5 sensi, dove toccare, annusare, mordicchiare, leccare, accarezzare non sono meno importanti di vedere.
Chiusa la parentesi, troverete qui sotto alcune indicazioni per approcciarsi a fare sexting con un esempio gentilmente concessomi da un fan del Blog che mi ha passato il dialogo.










LUI: Verrei da te, mi siederei accanto a te sul divano e comincerei ad accarezzarti la tue bellissime gambe mentre con le labbra sfiorerei il tuo collo, per poi baciarlo e stuzzicarlo, sino ad arrivare alla tua bocca. Nel frattempo anche la mia mano salirebbe sempre più... 
LEI: -fuoco- -fuoco- -fuoco- -fuoco-
LUI: Ti sei accesa?
LUI: Per spegnere quel fuoco ci vuole un po' di -acqua- -acqua- -acqua- -acqua-
LEI: Non credo che basti
LEI: Ci vorrebbe un temporale
LUI: Vuoi che continui?
LEI: Si
LUI: Con le dita continuo a toccarti mentre bagni le mutandine. Tu eccitata vuoi un bel bacio alla francese e lo voglio anch'io.
LEI: Continua....
LUI: Dopo averti limonata per bene le mie labbra reclamano i tuoi seni ed i tuoi capezzoli. Ti spoglio. Tieni solo le mutande bagnate. Le sposto e affondo un dito in profondità mentre mordicchio le tue tette con la bocca e gioco con il tuo capezzolo sinistro con la mano che è rimasta libera, la destra
LUI: Abbiamo caldo, siamo eccitati e sudiamo leggermente. Mi spoglio anch'io. Ma non voglio ancora penetrarti.
LUI: Prima scendo giù, in mezzo alle tue cosce. La mia lingua stimola il tuo clitoride.
LUI: Si muove velocissima per farti eccitare. Tu afferri la mia testa con una mano e mi tieni giù dicendomi di continuare.
LEI: Siiiii
LUI: A quel punto uso anche le dita, che ti penetrano lentamente, ma in profondità, mentre la saliva della mia bocca lubrifica tutto e i miei denti toccano il tuo clito facendoti godere
LUI: Le dita spingono sempre più veloci, lecco e mordicchio il clitoride, non resisti, il ritmo cardiaco è sempre più acellerato, stai godendo e mi accorgo che stai venendo per chè spingi la mia testa sempre più tra le tue gambe.


..........................................be continued



Non tutti riescono a capire il concetto di sesso al telefono, o anche come sia possibile avere questo tipo di rapporto, per quel che vale, ma è qualcosa che fanno in molti, e che alcuni trovano molto piacevole. 
Per cui non giudichiamo, ma limitiamoci ad osservare questo fenomeno che comunque fa parte di una nuova realtà.








Ringrazio il grandeTRAM che con la sua capacità di sintesi è riuscito a fare un illustrazione che riassume il concetto di sexting mantenedo il suo stile in un perfetto concetto ironico.


Nessun commento:

Posta un commento